• L'Cosa è L'IO...

    Se, come dice Gurdjieff, “la vita è reale solo quando io sono”, allora vale la pena di cercare una risposta, di comprendere che cosa sia questo “io/ego”.

  • IL RITORNO DEGLI ELOHIM

    Da tempo il nome elohim circola con insistenza fra i risvegliati in cammino verso l’imminente ascensione e c’è chi giura che gli Elohim stiano arrivando (o tornando?)
  • DIVENTERE RICCHI E' UNA SCIENZA.

    “Quali che siano le cose che voi desiderate, per le quali pregate, siate convinti di riceverle, ed esse saranno vostre” (Marco 11:24).
  • Perchè imparare a sviluppare un sentimento di gratitudine?.

    Siate grati per il letto nel quale avete appena dormito, il tetto sopra la testa, il tappeto o il pavimento sotto i piedi, l'acqua corrente, la doccia, i vestiti ... la macchina che si guida, il cibo, gli amici.
  • DNA: uno scrigno di meraviglie dentro ciascuno di ...

    Il processo di apprendimento secondo Platone non è nient’altro che un processo di ricordo, reminescenza, che ci porta progressivamente a riprendere contatto con il mondo delle idee.


Un Tornado si abbatte su Taranto, evento estremo per questa regione!

Un Tornado si abbatte su Taranto, evento estremo per questa regione!:
28 novembre 2012 - Un vero e proprio Tornado ha colpito il porto industriale di Taranto poche ore fa,la mega tromba d'aria ha puntato diritto verso lo stabilimento dell'Ilva di Taranto causando diversi danni alle infrastrutture della fabbrica,costringendo il personale a un evacuazione di emergenza per rischio esplosione.Durante il suo transito il tornado ha letteralmente devastato tutto cio' che incontrava danneggiando seriamente alcune linee elettriche come si evince anche dal video girato poco fa.


Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Florida: spettacolare avvistamento di un UFO ripreso a Punta Gorda. Il video

Florida: spettacolare avvistamento di un UFO ripreso a Punta Gorda. Il video:


Il video che oggi vi presentiamo riguarda uno spettacolare avvistamento di un UFO a bassa quota e fermo nel cielo notturno di Punta Gorda, nella Contea Charlotte  in Florida. Il video della durata di circa 2 minuti, mostra un enorme oggetto a bassa quota il quale sembra ruoteare su se stesso emettendo dei piccoli bagliori.

Guardate!!

                                                                                                                           segue
Share:

Nubifragio a Firenze, città allagata: strade bloccate

Nubifragio a Firenze, città allagata: strade bloccate

Viali in tilt e sottopassaggi bloccati a Firenze per la forte pioggia che nel pomeriggio si e’ abbattuta sulla citta’. In particolare, i vigili urbani sconsigliano di percorrere i viali di circonvallazione, soprattutto verso la zona di Porta al Prato, dove la circolazione e’ completamente paralizzata. Risultano bloccati i sottopassi di viale Strozzi e della Fortezza da Basso e, piu’ in periferia, quello di via Perfetti Ricasoli e Scandicci di via Arcipressi. Il traffico si e’ intensificato sui percorsi alternativi.
Autostrade per l’Italia comunica che, a causa delle eccezionali precipitazioni in corso sul tratto fiorentino della A1, nel tratto compreso tra il km 297 ed il km 292, dove e’ stata chiusa la corsia esterna in direzione Bologna, rimangono percorribili le due corsie della semi-carreggiata interna e lo svincolo di Impruneta. Intorno alle 17.50 la coda salita in precedenza a 7 chilometri, si era ridotta a 2 chilometri con tendenza alla diminuzione. Le code sono state dovute anche alla presenza di ristagni d’acqua monitorati costantemente dal personale della Direzione del IV Tronco di Firenze in collaborazione con la polizia stradale. Secondo la nota di Autostrade e’ previsto che le precipitazioni si intensifichino nella notte.


Share:

Il maltempo flagella la Gran Bretagna con alluvioni e inondazioni

Il maltempo flagella la Gran Bretagna con alluvioni e inondazioni



Acquazzoni e forti venti hanno causato allagamenti nel Regno Unito e provocato una vittima. Viene riportato dai media locali. Giovedì i soccorritori del Regno Unito hanno evacuato circa 100 persone.



Più di tutti hanno sentito gli effetti dell'alluvione i cittadini del Galles meridionale, dell'hiterland di Londra e di alcune zone della Scozia. Almeno 3.000 case in diverse parti del Regno Unito sono ancora senza elettricità. Secondo il servizio meteorologico britannico, il tempo nel Regno Unito migliorerà.

http://italian.ruvr.ru

Share:

Fuoco dal cielo e boati nei cieli australiani

Fuoco dal cielo e boati nei cieli australiani

Fuoco nel cielo e strani boati hanno caratterizzato la serata di mercoledi nelle citta' australiana di Ingham.I residenti della cittadina stanno ancora cercando di capire cosa sia veramente accaduto.


















Andrew un uomo della zona racconta che come se qualcosa proveniente dal cielo avesse superato la barriera del suono provocando un boom sonico.

Molti ritengono che si sia trattato di qualche meteorite.

Share:

Meno di un mese al 21.12.2012, ma sul web c’è solo ironia sulla fine del mondo e spuntano gli “asteroidi-killer”

Meno di un mese al 21.12.2012, ma sul web c’è solo ironia sulla fine del mondo e spuntano gli “asteroidi-killer”

Manca meno di un mese alla fine del mondo: o meglio, 27 giorni alla nefasta profezia, basata su chissa’ quali calcoli, che prende in esame il calendario dei Maya per prevedere un cataclisma epocale nella giornata del 21 dicembre. In un gioco da ‘non e’ vero ma ci credo’, oggi sul web prevale comunque l’ironia in vista dell’infausta ricorrenza. ‘Un mese alla fine del mondo: avete deciso cosa indossare quel giorno?’, chiede un tweet. ‘Un mese alla fine del mondo e non ho ancora fatto la lista delle cose da fare‘, si preoccupa un altro utente del web, mentre c’e’ chi mette le mani avanti: ‘un mese alla fine del mondo, ma io sono troppo pigro per morire”. Man mano che si avvicina la data fatidica, ”sul web si assiste ad una progressiva correzione di tiro: diversi siti che qualche mese fa spargevano certezze dando la cosa per credibile, adesso sembrano prediligere interpretazioni meno catastrofiche”, dice all’Adnkronos Paolo Toselli, tra i piu’ esperti studiosi di leggende metropolitane.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

L’ufo avvistato da Formigoni a Parigi e pubblicato su twitter impazza sul web, la foto dell’ultimo tormentone

L’ufo avvistato da Formigoni a Parigi e pubblicato su twitter impazza sul web, la foto dell’ultimo tormentone

Roberto Formigoni ha avvistato un ufo a Parigi, l’ha fotografato e ha pubblicato la foto su twitter. Il presidente della Regione Lombardia, in ‘trasferta’ nella capitale francese per l’assemblea del Bie in qualita’ di Commissario generale di Expo, ha pubblicato un tweet ieri sera con la foto di un ‘oggetto’ luminoso. “Un ufo a Parigi? – si chiede Formigoni -. Ho visto questa cosa nel cielo. Si muoveva. L’ho fotografata, poi e’ scomparsa“.

Immediata la reazione del web: il supposto avvistamento non ha tardato ad impazzare su tutti i social network che hanno accolto la segnalazione del ‘governatore’ senza risparmiarsi in ironia, tra chi grida al ‘FORmalieno’, facendo il verso ai FORmaglioni, e chi tenta una spiegazione: “e’ scomparsa? …Avra’ visto anche lui qualcosa sulla terra”.

link

Share:

Argentina: tornano a farsi sentire i “suoni dell’apocalisse”. Il video

Argentina: tornano a farsi sentire i “suoni dell’apocalisse”. Il video

Il video che vi facciamo vedere è stato registrato a Comodoro Rivadavia,  una città dell’Argentina meridionale, appartenente alla provincia di Chubut, in Patagonia. Si affaccia sul golfo San Jorge, un’insenatura dell’Oceano Atlantico, ai piedi del Cerro Chenque. Nel video registrato il 14 novembre 2012 alle 5:30 da un cittadino di Comodoro, si possono ascoltare quelli che ormai vengono definiti i “suoni dell’Apocalisse”.
Guardate il filmato!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

21 dicembre 2012, i catastrofisti smontati dalla scienza: il pianeta Nibiru

21 dicembre 2012, i catastrofisti smontati dalla scienza: il pianeta Nibiru

Secondo un recente sondaggio, il 10% delle persone di tutto il mondo, in balia delle più pessimistiche profezie, teme che il mondo possa finire il 21 Dicembre 2012. Recentemente, le notizie divulgate da alcuni dei principali organi di stampa, come quella dell’asteroide Nibiru grande come il Texas (citazione copiata dal film “Armageddon, giudizio finale”, interpretato da Bruce Willis) in rotta verso la Terra, ha contribuito a rafforzare questa idea. 


Credit: David A. Aguilar (CfA)

Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Enorme tornado si abbatte sulle coste australiane! (video)

Enorme tornado si abbatte sulle coste australiane! (video)

Un enorme tornado è stato filmato sulle coste del golfo di Batemans, nello stato australiano di New South Wales. Non ha provocato alcun danno, tuttavia si temono peggioramenti metereologici nel sud ovest dell'Australia.
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Da Nostradamus ai Maya, tutte le previsioni sulla fine del mondo

Da Nostradamus ai Maya, tutte le previsioni sulla fine del mondo:


Da quella di Bernardo di Turingia che fissava l’ultimo giorno nell’anno 992, passando per Nostradamus, fino all’ultima, quella dei Maya che pone come limite ultimo la data del 21 dicembre 2012 (tra poco piu’ di un mese), sono tantissime le profezie sulla fine del mondo, un tema al quale ha fatto in qualche modo riferimento oggi il papa. Bernardo di Turingia e’ stato, secondo alcuni testi, il primo profeta ad aver ipotizzato la fine del mondo. Secondo la sua profezia nel 992, il giorno corrispondente a quello in cui era avvenuto il concepimento di Gesu’, il 25 marzo, coincideva con la ricorrenza della sua morte, ossia il Venerdi’ Santo.

                                                                                                                           segue
Share:

Fine del mondo il 21 dicembre? La Francia chiude l’accesso al monte Bugarach, “ultimo rifugio”

Fine del mondo il 21 dicembre? La Francia chiude l’accesso al monte Bugarach, “ultimo rifugio”

Una cima montuosa nel sud ovest della Francia, ritenuta da alcuni un possibile rifugio contro la fine del mondo profetizzata dai Maya, sarà vietata all’accesso il 21 dicembre per evitare un afflusso incontrollabile di “illuminati e curiosi”.
Continua!!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Arizona: flotta di UFO fotografata al tramonto nella cittadina di Gila Bend

Arizona: flotta di UFO fotografata al tramonto nella cittadina di Gila Bend:

Le fotografie che vi presentiamo riguardano un avvistamento di una flottillas Ovni nella cittadina Gila Bend in Arizona. Questo è il racconto di un fotografo, testimone di questo evento: “Sono un fotografo e ogni tanto mi metto ad osservare il cielo per tutto il tempo del pomeriggio fino al tramonto.
Sono in grado di identificare qualsiasi cosa nel cielo, ma non quello che ho visto ieri 15 Novembre. Stavo scrutando il tramonto quando ho visto strani oggetti che hanno attirato la mia attenzione. Ho preso la mia Nikon D7000 con un obiettivo 105 millimetri, fissa su un treppiede e ho scattato cinque fotogrammi. Questi oggetti in formazione sono comparsi a circa 20 chilometri da me e si muovevano in modo irregolare.


Guardate!!

                                                                                                                           segue
Share:

Incredibile in Messico: dal vulcano Popocatepetl torna in cielo l’Ufo precipitato 20 giorni fa! Il video

Incredibile in Messico: dal vulcano Popocatepetl torna in cielo l’Ufo precipitato 20 giorni fa! Il video:
Un paio di settimane fa in quest’articolo avevamo parlato del misterioso avvistamento di un Ufo che sembrava entrare dentro il cratere del vulcano Popocatepetl, in Messico: un video che ha destato molto clamore nel Paese dell’America centrale, e su cui ancora oggi sono state studiate ipotesi e teorie dagli esperti del settore.
L’incredibile novità è arrivata ieri: alle 05:00 della notte del 15 novembre, infatti, le webcam che monitorano il vulcano hanno immortalato un’immagine di un oggetto non identificato....
Continua!!

                                                                                                                           segue
Share:

Violento tornado devasta la regione portoghese dell’Algarve, foto e video-shock!

Violento tornado devasta la regione portoghese dell’Algarve, foto e video-shock!

L’Algarve è la Regione più meridionale del Portogallo, e ieri ha subito la veemenza di un’impetuosa ondata di maltempo provocata dall’arrivo di una profonda perturbazione Atlantica, caratterizzata da piogge intense, forti venti, mareggiate e soprattutto un devastante tornado che ha letteralmente devastato molte zone della Regione, e in modo particolare le città di Silves e Lagoa. Il piccolo centro di Paderne è stato letteralmente distrutto, come possiamo vedere dalle foto nella galleria dell’articolo. Circa 20 persone sono rimaste ferite, ma è stato un miracolo se non c’è scappato il morto, anche se alcuni tra i feriti risultano purtroppo in gravi condizioni. Oltre 100 persone sono rimaste senza casa, e adesso sono sfollate. Il vento ha raggiunto i 140km/h ma probabilmente nella zona colpita dal tornado è stato anche più forte.

Guardate!!!!
                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Anno 2013, tempesta perfetta. Spagna e Italia saranno spazzate via!

Anno 2013, tempesta perfetta. Spagna e Italia saranno spazzate via!

Nella giornata della protesta all'austerity per gli esperti di IHS l'anno prossimo sarà terribile per l'economia mondiale. Rischi da America a Cina. Ma è l'Europa ad essere più fragile. Eventuali shock economici saranno violenti sul Pil italiano e spagnolo
Londra - Nel giorno in cui l'Europa scende in piazza per dire no all'austerity gli economisti della società di ricerca IHS non hanno bisogno di guardare le immagini della protesta che sfila lungo le strade di Madrid, Parigi, Milano, Lisbona e Atene. Per loro l'annus horribilis deve ancora arrivare: sarà il 2013. Niente illusioni.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Maltempo, disastro nel palermitano: auto trascinate dalla furia dell’acqua, ferrovia bloccata da grossa frana

Maltempo, disastro nel palermitano: auto trascinate dalla furia dell’acqua, ferrovia bloccata da grossa frana

Come abbiamo già anticipato nel corso del pomeriggio, un violento nubifragio con pioggia a regime alluvionale ha colpito la zona orientale della provincia di Palermo, sulle Madonie. L’area più colpita è stata quella che va da Belmonte Mezzagno a Campofelice di Roccella passando per Caccamo e Castelbuono fino a Termini Imerese e Cefalù. I dati e le segnalazioni arrivano a rilento ma in alcune zone sono caduti oltre 100mm di pioggia. A Termini Imerese la furia dell’acqua, che ha trasformato le strade in fiumi in piena, ha provocato danni ingenti con auto trascinate a valle. La Strada Statale 113 è allagata e in molti punti il traffico è in tilt. Bloccata anche la ferrovia Palermo-Messina a causa di una grossa frana tra Cefalù e Castelbuono.  Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti, continuate a seguirci.
Guardate!!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Muovere le cose con la forza del pensiero? Ora si può!

Muovere le cose con la forza del pensiero? Ora si può!

Se credete ancora che solo gli eroi dei film di fantascienza riescono a spostare gli oggetti con la forza del pensiero, è il momento di dissipare questo equivoco.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

La fine del mondo? I Maya sbagliano data: “non sarà a dicembre, ma a febbraio 2013″

La fine del mondo? I Maya sbagliano data: “non sarà a dicembre, ma a febbraio 2013″


Questa è bella!! Ora abbiamo un nuovo profeta del 2012, anzi del 2013 e questa si chiama (tenetevi forte…) Margherita Hack. Secondo quanto pubblicato sul quotidiano “Leggo”, ci sarebbe stato un piccolo errore di valutazione da parte dei Maya. “Secondo recenti studi la fine del mondo dal 21 dicembre 2012 sembrerebbe essere rimandata al 15 febbraio 2013. In questa data, secondo quanto sostenuto anche dalla astrofisica Margherita Hack nel suo libro”Stelle da paura”, un asteroide passerà molto vicino al nostro pianeta, a circa 35 mila chilometri.”
“I più allarmisti hanno parlato di fine del mondo, ma la Hack – dice il quotidiano Leggo – ha voluto tranquillizzare gli animi: «C’è una probabilità cumulativa dello 0,031 per cento che questo asteroide colpisca il nostro pianeta tra il 2020 e il 2082».

Ma, per chi volesse dare fiducia ai Maya, gli astrofisici hanno comunque confermato che a dicembre un asteroide gigante passerà vicino al nostro pianeta, a 7 milioni di chilometri di distanza e sono in molti a pensare che possa trattarsi del misterioso pianeta Nibiru identificato dai Sumeri come portatore di catastrofi.
Meno male che non siamo gli unici ad essere catastrofisti!

Che si tratti di dicembre o febbraio ormai è questione di mesi e non resta che aspettare quella che potrebbe essere, secondo la profezia, o la fine del mondo o l’inizio di una nuova età dell’oro, o forse nessuna delle due”. Ma allora se lo dice la Hack dobbiamo crederci o no? Dato che le profezie di Margherita saranno date in anteprima solo il 6 Gennaio 2012, giorno della befana… allora non ci resta che attendere!


Tratto da

Share:

Nuova enorme crepa si apre nel sud della Spagna!

Nuova enorme crepa si apre nel sud della Spagna!

12 novembre 2012 - Nuove incredibili fenditure si stanno aprendo nei distretti di Tolana e Cotillo nel sud della Spagna,il dipartimento nazionale per le emergenze ha richiesto un immediata ispezione da parte dell'istituto di sorveglianza geologica di la Murcia per valutarne l'entita'.L' enorme crepa e' apparsa dopo le recenti piogge che hanno colpito la regione,e si estende per circa 300 mt di lunghezza con una profondita' di almeno 2 mt.raggiungendo in alcuni punti fino a 40-50 cm di largezza.Secondo le prime analisi la crepa tende ad ingrandirsi ad un ritmo crescente giorno dopo giorno, gia' lo scorso mese il sud della Spagna nella zona di Puerto Lumbreras, era apparsa una crepa di 1,5 km di lunghezza.

Guardate!!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

ALIENI : La creatura di Mortegliano

La notte dell’11 febbraio 2012 diversi automobilisti in transito sulla strada ”Napoleonica” SR 252 dichiarano di aver visto una misteriosa creatura, alta circa quattro metri, camminare sulla carreggiata. L’essere ha, secondo le testimonianze, la pelle grigia, gambe lunghissime ricurve ed una testa "tondeggiante" terminante con una forma conica. Le automobili in transito sono costrette a fermarsi per problemi di funzionamento, tutti i testimoni, tranne uno (Leonard D'Andrea (25 anni, compiuti il 1° novembre)), sono presi dal panico ma nessuno riesce a chiamare le forze dell'ordine in quanto tutti i cellulari non funzionavano (ovviamente nemmeno per fotografare!). Uno di questi, un operaio che abita a Codroipo (UD), per l'appunto Leonard D’Andrea, scende dalla sua auto, prende la sua torcia elettrica, che porta sempre con sé, e si avvicina alla misteriosa creatura affiancandola, divenendo il testimone chiave dell’intera vicenda.
Guardate!!

                                                                                                                           segue

Share:

Un alluvione universale minaccia il pianeta?

Un alluvione universale minaccia il pianeta?

A causa delle alte temperature di luglio lo strato di ghiaccio della più grande isola del mondo, la Groelandia, ha iniziato a sciogliersi.
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

La CNN riporta notizia dell'asteroide Nibiru in collisione con la Terra? Tutta la verità.


La CNN riporta notizia dell'asteroide Nibiru in collisione con la Terra? Tutta la verità.:


Proprio oggi il telegiornale di "Italia 1", "Studio Aperto" durante l'edizione delle 12:25 ha annunciato che alcuni scienziati hanno annunciato, l'arrivo di un'asteroide (grande come il Texas) soprannominato Nibiru, che potrebbe colpire la terra con il 30% di probabilità fra Novembre e Dicembre 2012 e che potrebbe avverare le profezie Maya. Viene anche detto che la NASA starebbe nascondendo la notizia per evitare il panico. Studio Aperto attribuisce come fonte della notizia la CNN.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Enorme emissione di Energia dal centro della Via Lattea

Enorme emissione di Energia dal centro della Via Lattea:

Image: NASA/MIT/F. Baganoff et al.

Un team di scienziati proveniente dal MIT, l’Università di Amsterdam, l’Università del Michigan e altrove hanno usato il Chandra X-Ray Observatory della NASA per rilevare l’eruzione più intensa mai osservata dal buco nero centrale, noto anche come Sagittarius A*. Il bagliore, registrato a 26 mila anni luce di distanza, era 150 volte più luminoso della luminosità normale del buco nero. [4]
Questa immagine mostra la regione centrale della nostra Galassia, la Via Lattea vista dall’Osservatorio a raggi X Chandra della NASA. Il punto luminoso al centro dell’immagine è stato prodotto da un enorme emissione di energia di classe X (la più potente) che si è verificata in prossimità del buco nero al centro della nostra galassia. Questo buco nero centrale ha circa 2,6 milioni di volte la massa del nostro Sole ed è associato con la compatta sorgente radio Sagittarius A*. [1]
Durante l’osservazione la sorgente di raggi X al centro galattico si è illuminata drammaticamente in pochi minuti, e dopo circa tre ore, è rapidamente scesa al livello pre-flare. [1]
La rapida variazione di intensità dei raggi X indica che il riflesso era dovuto al materiale più vicino al buco nero come la terra è al sole. Questa è ancora la prova più convincente che la materia cadendo verso il buco nero sta alimentando attività energetica nel centro galattico. [1]



Misteriosi brillamenti di raggi X catturati da Chandra, possono essere asteroidi che cadono nel buco nero della Via Lattea. Credit: X-ray: NASA/CXC/MIT/F. Baganoff et al.; Illustrations: NASA/CXC/M.Weiss
All’inizio di quest’anno, un gruppo di ricercatori ha detto che le esplosioni di energia potrebbero essere causate da asteroidi o anche pianeti vaganti che vanno troppo vicino al buco nero e quindi vengono consumati. In sostanza, il buco nero sta mangiando asteroidi e poi eruttando fuori un gas di raggi X. [3]
“Improvvisamente, per qualsiasi motivo, Sagittarius A * sta mangiando molto di più”, dice Michael Nowak, un ricercatore presso il MIT Kavli. [5]
Per qualche ragione sconosciuta, il buco nero al centro della nostra galassia, la Via Lattea, emette un’eruzione di plasma (flare) di classe X una volta al giorno. Queste emissioni di energia durano poche ore con una luminosità che va da un paio di volte fino quasi cento volte superiore a quella della normale emissione del buco nero. [2]
Quali sono le cause di queste tremende energie? Gli scienziati non sono sicuri. Ma Sagittarius A * non sembra rallentare, sebbene data la loro età come buchi neri dovrebbero mostrare una diminuzione dell’attività. [2]

Fonti
[1] http://www.nasa.gov
[2] http://www.universetoday.com
[3] http://www.universetoday.com
[4] http://www.sgra-star.com
[5] http://web.mit.edu

link

Share:

Misteriose sfere di luce avvistate nel cielo di Carate Brianza



Misteriose sfere di luce avvistate nel cielo di Carate Brianza


Riportiamo una segnalazione UFO pubblicata sul quotidiano on-line Il Cittadino, riguardo un avvistamento di sfere di luce che risale alla sera del 20 ottobre 2012, evento occorso nella cittadina di Carate Brianza.
Il primo scatto è delle 23.09: nel cielo, tre sfere rosso fuoco. L’ultimo, il quarto, è di soli due minuti dopo: un cerchio rosso si spegne nel cielo nero. Tre minuti con il naso all’insù che Pierangelo Viganò ricorderà a lungo.  É mistero sulle palle di fuoco avvistate dal caratese e dalla moglie nella notte di sabato 20 ottobre. Prima cinque, poi tre sfere rosse che si rincorrevano nel cielo come in un balletto. E’ stato un avvistamento fortuito, dalla terrazza di casa, una villetta nella zona industriale – artigianale di Cascina Immacolata. Giusto il tempo di correre in cantina a prendere la macchina fotografica, per immortalare l’insolita apparizione, che le palle infuocate erano scese da cinque a tre. «E da lì a poco – racconta l’uomo – sono sparite tutte».
«Erano sfere molto strane, di una luminosità troppo intensa per pensare alle lanterne cinesi usate per le feste. Non so davvero cosa fossero e mi piacerebbe sapere se altri, oltre a me e mia moglie, le hanno viste. E ancora di più mi piacerebbe sapere di che si tratta».
Le sfere infuocate sono state avvistate a gennaio a Cesano Maderno e, ancora prima, a Limbiate, Varedo, Nova milanese e Monza, tanto per rimanere in Brianza. I globi di luce restano sospese nel cielo, e poi spariscono dopo pochi minuti. In un attimo. Nel nulla. Lasciando, in chi le ha viste, tanti interrogativi in cerca di una risposta.

fonte

Tratto da

Share:

Nuovo video UFO CE-5 mostra Intelligenze Extraterrestri in sincronia con i testimoni

Nuovo video UFO CE-5 mostra Intelligenze Extraterrestri in sincronia con i testimoni

Un nuovo video pubblicato Sabato 3 novembre 2012, mostra ancora una volta, come vi è il modo di sincronizzarsi con i segnali luminosi, tra un UFO e i testimoni. Questo video è la dimostrazione del coordinamento tra gli osservatori umani e Intelligenze extraterrestri, di UFO operativi vicino al Monte Adams, Washington.

 I vari tipi di Iniziativa CE prevedono categorie di contatto che vanno da 1 a 5. Da 1-4, sono essenzialmente passive, e servono come esperienze di iniziazione di un ipotetico contatto con  ETI. A CE-5 si distingue da questi altri, per contatti umani avviati in una cooperazione consapevole e volontaria con l’ETI(extraterrestrial intelligence) /MEI (MEI= Multi dimensional Extraterrestrial Intelligence).
Esistono prove che indicano che durante il CE-5, in passato, si sono verificate con successo Interazioni Umano/ET e tutto questo serve per l’inevitabile maturazione dell’essere umano nei rapporti di collaborazione con gli ETI. 
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Inondazioni in Slovenia e Croazia, situazione drammatica a un passo dal confine con l’Italia. Foto e video

Inondazioni in Slovenia e Croazia, situazione drammatica a un passo dal confine con l’Italia. Foto e video

Ne abbiamo già parlato nei giorni scorsi, ma la situazione nel nord dei Balcani, tra Slovenia e Croazia, è ancora critica. Le grandi piogge di domenica sera e lunedì notte tra il nord/est italiano, l’Austria e l’arco settentrionale dei Balcani, con picchi di oltre 400mm molto diffusi in poche ore, ha provocato piene di tutti i corsi d’acqua con conseguenti gravissime inondazioni. Le foto e il video che pubblichiamo sono riferiti alle zone della Slovenia poco oltre il confine con il Friuli Venezia Giulia, tra Celje, Maribor e Ptuj. Un uomo è morto in Austria, mentre per fortuna in Slovenia e Croazia non si contano vittime nè dispersi o feriti, ma i danni sono gravissimi, di decine e decine di milioni di euro. Dopotutto le immagini che possiamo osservare sono eloquenti. In Croazia oltre 1.000 persone sono evacuate, in Slovenia un po’ di meno perchè le inondazioni hanno colpito zone di campagna.
Le crude immagini!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Terremoto Guatemala, è un disastro: 39 morti accertati, oltre 150 dispersi!

Terremoto Guatemala, è un disastro: 39 morti accertati, oltre 150 dispersi!

Si aggrava il bilancio del terremoto di magnitudo 7.4 che ha fatto tremare il Guatemala: almeno 39 persone sono morte, secondo quanto riferito dal presidente Otto Perez. C La scossa si e’ verificata alle 10,35 locali (le 16,35 in Italia). I maggiori danni si sono registrati a San Pedro Sacatepe, nella regione nord-occidentale di San Marcos, al confine con il Messico. I dispersi, al momento, sono 155, e il bialncio delle vittime “rischia di aggravarsi”, hanno spiegato le autorità.
L’epicentro della scossa di oggi e’ stato localizzato a 49 km a sud-ovest di Champerico, a una profondita’ di 33 chilometri. Molte strade sono bloccate e una quarantina di case sono seriamente danneggiate. Si tratta del piu’ forte terremoto che colpisce il Guatemala dal sisma di magnitudo 7.5 che si registro’ nel 1976, in cui morirono oltre 20mila persone. Il presidente Otto Perez, ha spiegato che la “priorita’ al momento sono i soccorsi e l’assistenza ai feriti” e che alla forte scossa ne sono seguite altre di assestamento.


Share:

Thailandia: le coste stanno affondando nel mare!

Thailandia: le coste stanno affondando nel mare!

7 novembre 2012 - Secondo una ricerca dell’ Università di Chulalongkorn, la lenta e inesorabile erosione della costa orientale del Golfo di Thailandia, minaccia seriamente i 2815 km di litorale che rischia di collassare nel mare coinvolgendo ben 23 provincie del golfo. Secondo i dati in alcune zone l'erosione raggiunge fino a circa 5 metri ogni anno e questo fenomeno non tende ad arrestarsi.

http://poleshift.ning.com/


Share:

JOE, IL RAGAZZO CHE INVOCA GLI UFO.

JOE, IL RAGAZZO CHE INVOCA GLI UFO.

Lo premetto, la storia che sto per raccontarvi sembrerà sicuramente assurda anche ai più accaniti sostenitori del fenomeno ufologico ma deve ancora essere smentita.
Il ragazzo che vedete sulla destra della foto si chiama Joe Rodriguez e vive a Los Angeles, Stati Uniti. Da qualche tempo a questa parte egli raduna folle di curiosi e sostenitori del fenomeno UFO in una delle piazze della città californiana perché sembra essere in grado (pensate un po’!) di mettersi in contatto con gli oggetti volanti non identificati.
Esatto, Joe, sembra poter letteralmente provocare un avvistamento UFO!
Secondo alcune dicerie sul suo conto sembra che egli abbia preso spunto dall’insegnamento di un uomo sconosciuto che in passato lo avrebbe istruito su come fare.
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

RAPIMENTI ALIENI: UN ADDOTTO AMERICANO RACCONTA LA SUA ESPERIENZA.

RAPIMENTI ALIENI: UN ADDOTTO AMERICANO RACCONTA LA SUA ESPERIENZA.

immagine di fantasia

Il fenomeno dei rapimenti alieni da sempre al centro dell’attenzione in campo ufologico, è spesso oggetto di polemiche di vario tipo che scaturiscono da opinioni divergenti tra loro. 
Molti ne sostengono la reale esistenza anche se con diverse sfumature e modus operandi variegati, altri parlano di operazioni perpetrate in cooperazione con apparati militari e segreti aventi lo scopo di sottoporre le popolazioni al controllo mentale, mentre una certa percentuale ritiene che il fenomeno possa essere solo frutto della fantasia di taluni individui, in cerca di soldi facili e di notorietà.
Una varietà di interpretazioni, quindi.
Continua!!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

NASA: “Il più intenso ciclo solare degli ultimi 400 anni” Ecco cosa ci attende

NASA: “Il più intenso ciclo solare degli ultimi 400 anni” Ecco cosa ci attende



Il fisico David Hathaway del Marshall Space Flight Center, durante un incontro dell’American Geophysical Union a San Francisco, ha affermato che il ciclo solare numero 24 “ha tutte le carte in regola per essere il più intenso ciclo solare degli ultimi 400 anni”.
Ha calcolato che, nel momento di massimo, le macchie solari saranno pari a 160, dandosi un margine di errore di25 macchie in eccesso o in difetto.
Guardate!!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Brasile: ripreso un UFO nella foresta pluviale. Il video

Brasile: ripreso un UFO nella foresta pluviale. Il video:


Il video che vi presentiamo  e stato  pubblicato su You Tube il 24 Ottobre 2012, ma sulla data esatta di quando è stato registrato, non si sa nulla. Il filmato sarebbe stato registrato da uno scienziato americano mentre indagava sulle specie uniche e rare di mammiferi della regione amazzonica e appunto avrebbe avvistato e registrato con la propria videocamera un UFO, ma più precisamente un disco volante.








Guardate!!

                                                                                                                           segue
Share:

Clinatec, la clinica dove si impiantano nanotecnologie nel cervello

Clinatec, la clinica dove si impiantano nanotecnologie nel cervello

Apprendiamo dal sito Basta!, che ha realizzato una piccola inchiesta sulla questione di una strana clinica, diretta dal Commissariato per l’energia atomica di Grenoble. In tale clinica, si lavora sulle applicazioni delle nanotecnologie nel campo delle neuroscienze, quindi si studiano le possibili applicazioni per la cura delle malattie neurodegenerative come il morbo di Parkinson.
Continua!!    
                                
                                      
                                                                                                                           segue
Share:

LE PROFEZIE DI SAN MALACHIA

 LE PROFEZIE DI SAN MALACHIA                                                                                             Scritto da Annunaki2012

Non sappiamo a quando risalga con esattezza e da chi sia stata realmente scritta la famosa "Profezia dei Papi", nota anche come Profezia di San Malachia, in quanto attribuita al monaco cistercense irlandese Malachia, che l'avrebbe scritta in epoca medioevale (intorno al 1140), ma è certo che è stata pubblicata per la prima volta nel 1595 dal benedettino Arnold Wion nel suo libro Lignum vitae.

Il Santo irlandese Malachia nella Profezia indica una lista - che avrebbe visto in sogno - dei Papi che si sarebbero succeduti a partire dal 1143 fino alla fine dei giorni. Ma non li indica con nome e cognome, bensì con 111 brevi motti in latino corrispondenti ad altrettanti Papi, mentre sotto il 111° motto vi è un'inquietante frase: "In persecutione extrema sacrae romanae ecclesiae sedebit Petrus romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus; quibi transactis, civitas septis collis diruetur, ed Judex tremendus judicabit populum suum. Amen."


                                                                                                                           segue
Share:

Rivelazioni di una scienziata sulle scie chimiche ed i piani del Nuovo Ordine Mondiale

Rivelazioni di una scienziata sulle scie chimiche ed i piani del Nuovo Ordine Mondiale

Sofia SmallstormLa morte di tantissime piante, la perdita di raccolti, il progressivo ammalarsi di un sacco di persone è descritto come l'inizio di un processo per collegare tutte le persone, anche senza il loro consenso, ad una mente collettiva artificiale chiamata “Singolarità” dai transumanisti.
Questa interconnessione totale viene detto nel video che si “allargherà verso il cosmo”, qualcuno finirà con il pensare che finiremo con l'essere interamente dominati dalla Mente Centrale che si dice che comandi Grigi, Rettiliani ed altre specie collegate?
Qualcuno finirà con urlare che i padroni nel mondo hanno deciso di tradire la razza umana?
Quelli che credono nel paranormale pensano che non serve a niente l'interconnettività artificiale, che basta allenamento per vedere e sentire ovunque (anche su altri mondi) e che usando la telepatia naturale per azionare i congegni non si cade sotto il controllo di nessuno riuscendo a poter dire “no” in qualsiasi momento?

leggi tutto

Share:

Ciclone Nilam flagella l'India. Sale a 12 il numero delle vittime.

Ciclone Nilam flagella l'India. Sale a 12 il numero delle vittime




















Chennai, 1 Novembre 2012. Nelle stesse ore in cui New York e gli Stati Uniti si risvegliano dopo il passaggio dell’uragano Sandy, in India fa capolino il ciclone Nilam.
La prima area ad essere copita è stata il Tamil Nadu, regione dell’Unione situata nella propagine sud orienale dell’India. Piogge torrenziali, venti fortissimi e pesanti mareggiate hanno bersagliato la costa causando almeno 12 vittime e una decina di dispersi, sebbene il bilancio definitivo debba ancora essere diffuso.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue
Share:

Florida: una famiglia di Lakeland avvista un disco volante. Le fotografie

Florida: una famiglia di Lakeland avvista un disco volante. Le fotografie:



Le fotografie che vi presentiamo sono state scattate la sera del 27 ottobre 2012 da un testimone in Florida (USA) che insieme alla sua famiglia viaggiava lungo la Parkway Polk verso la I-4 a Lakeland e ha riferito di aver osservato e  fotografato un “oggetto a forma di  disco con le luci sulla parte superiore e lungo il perimetro del fondo” che sembrava vagabondare nel cielo a quota bassa verso le 20.30 del 27 ottobre 2012. Questo secondo la testimonianza fatta al Mutual UFO Network (MUFON ) presso il database reporting dei testimoni.
Ecco il rapporto con la testimonianza:
27 ottobre 2012, 8:30 pm, Lakeland, Florida – disco volante visto con le luci sulla parte superiore e lungo il perimetro del fondo. Caso numero 43589 .

Continua!!

                                                                                                                           segue
Share:

Paris, Kentucky (USA), avvistato e ripreso un UFO. Il Video

Paris, Kentucky (USA), avvistato e ripreso un UFO. Il Video


Nella città di Paris, Kentucky. un gruppo di persone ha assistito all’avvistamento di un UFO a forma di ferro di cavallo, che volteggiava nel cielo ad una altezza di 1000-1500 metri.  L’Ufo è stato ripreso il 20 Ottobre 2012 da uno dei tanti testimoni, con un telefonino. Poi successivamente il centro ufologico MUFON si è interessato dell’avvistamento e sta effettuando anche indagini sull’ipotesi di atterraggio di questo misterioso velivolo.


Nel video che vi presentiamo, si può ascoltare anche un cane che abbaia per tutto il tempo che l’oggetto effettuava le sue evoluzioni sulle abitazioni, fatto molto noto nelle casistiche di avvistamenti UFO.
Guardate il video!

                                                                                                                           segue
Share:

Servizi di riparazioni della casa centro Lazio 

( Roma - Rieti - Viterbo ..... )  h24. 

                                  >>>> Disponibilità<<<<
                                   >>>>>>immediata <<<<<


Per info - 

Tel.. Sms - WhatsApp - 3487186144




Etichette

Archivio blog

Recent Posts