In evidenza

L'ALLARME SHOCK! MISTERIOSO PIANETA IN ROTTA CON LA TERRA: "AD AGOSTO TERREMOTI FINO A 9.8 DELLA SCALA RICHTER"

Un pianeta di un altro sistema solare rischierebbe di entrare in collisione con la Terra provocando terremoti e tsunami distruttivi entr...

Visualizzazione post con etichetta Allerta. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Allerta. Mostra tutti i post

lunedì 2 giugno 2014

Allerta. Troppi ftalati in cannucce cinesi per bambini a forma di occhiali

Scatta l'allerta in in 24 paesi europei compresa l'Italia



Scatta l'allerta in ben 24 paesi europei dopo la notizia che le cannucce di fabbricazione cinese a forma di occhiali siano dannose per la salute per l'alto contenuto di ftalati.
Hanno una forma curiosa perchè simili ad occhiali e per tale ragione si rivolgono principalmente alla platea dei più piccoli solo che, piccolo particolare, un lotto di questi prodotti "Made in China", è stato ritirato dal mercato perché è risultato contenere una quantità esagerata di DEHP (sostanza plastica che rientra nella famiglia degli ftalati) in quantità elevate (31 g su 100 g).

domenica 3 novembre 2013

Gli Stati Uniti avvertono la Romania per l’arrivo di un terremoto distruttivo

Gli Stati Uniti avvertono la Romania per l’arrivo di un terremoto distruttivo


L’Ambasciata degli Stati Uniti mette in guardia i cittadini americani che risiedono in Romania, circa il rischio di un terremoto devastante. Sul sito della Ambasciata USA viene esposta una intera sezione dedicata alle emergenze, ma la maggior attenzione è rivolta al rischio sismico.
Rappresentanti dell’ambasciata indicano che vi è una elevata probabilità di un forte terremoto che provocherà gravi danni in Romania.
Guardate!!

                                      
                                                                                                                    Guarda free!

mercoledì 1 agosto 2012

Due potenti uragani puntano verso le coste della Cina orientale

Due potenti uragani puntano verso le coste della Cina orientale:



Il tifone Saola e la 1 agosto 2012 tempesta tropicale Damrey puntano dritti verso le coste orientali della CIna.
Il tifone Saola, il nono anno, si e' rafforzato e si sta avvicinando alle regioni costiere del sud-est del Fujian, che ha iniziato a prepararsi per possibili disastri. In questo momento il tifone sta imperversando sul Mar delle Filippine con piogge battenti a nord dell'isola di Luzon.



Saola nata come depressione tropicale nel Pacifico occidentale il 28 luglio 2012,ha acquistato potenza fino ad essere classificata tempesta tropicale.Secondo le previsioni potrebbe generare venti sostenuti fino a 100 nodi (185 km / h) il "landfall" per è previsto tra giovedi e venerdi tra le città di Fuzhou e Taizhou della Cina orientale.Si prevedono venti distruttivi e gravi inondazioni costiere.
Allo stesso tempo, la tempesta tropicale Damrey fara il suo landfall da qualche parte a nord di Shanghai, in Cina. Damrey è attualmente si trova a circa 700 miglia a est-sud-est di Tokyo, in Giappone e punta verso la Cina.

link

mercoledì 25 luglio 2012

Nibiru, possibili scenari 2012

Nibiru  possibili scenari 2012



















Il 22 dicembre 2012 cadrà sulla Terra un grosso asteroide con conseguenze catastrofiche, se non sarà fermato in tempo. L’ho accertato dallo studio comparato di quattro volumi: «Codice Genesi», di Michael Drosnin (Corbaccio), «Il dodicesimo pianeta» di Zecharia Sitchin (Ed. Mediterranee); «Le profezie dei Maya» di Adrian G. Gilbert e Maurice M. Cotterel (Corbaccio); «Scritto nella pietra» di Peter Lemesurier (Armenia). Tutti acquistabili in libreria, tranne l’ultimo, introvabile.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

Allerta Nibiru sempre più vicino

Nibiru è vicino: l'allerta arriva da un militare USA


John Moore dice di aver recentemente ricevuto informazioni da una delle sue fonti su un recente incontro tra militari, svoltosi lo scorso fine settimana.
Il militare che ha trasmesso l’informazione dice che durante la conferenza, sono stati invitati a prepararsi ad evacuare le loro famiglie dalla costa orientale, occidentale e del Golfo Messico in vista di quello che potrebbe succedere da qui a 6 settimane, ottobre, oppure fra sei mesi.
Durante l'incontro è stata presentata una mappa dove sono segnate le coste interessate. Le coste così come evidenziate in azzurro in questa mappa ( simile a quella che è stata mostrata durante la conferenza), saranno sommerse.
Guardate!!!

                                             
                                                                                                            segue