In evidenza

L'ALLARME SHOCK! MISTERIOSO PIANETA IN ROTTA CON LA TERRA: "AD AGOSTO TERREMOTI FINO A 9.8 DELLA SCALA RICHTER"

Un pianeta di un altro sistema solare rischierebbe di entrare in collisione con la Terra provocando terremoti e tsunami distruttivi entr...

Visualizzazione post con etichetta apocalisse. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta apocalisse. Mostra tutti i post

venerdì 14 novembre 2014

PROFEZIA DEI TRE GIORNI DI BUIO? DA PADRE PIO A MEDJUGORJE PASSANDO DA BOLDEN

Se ne parla da anni, forse da secoli ed ecco che Charles Bolden, direttore della Nasa (ente spaziale americano) regala al mondo una chiusura del cerchio, per ora soltanto apparente, visto che nulla è stato confermato da fonti attendibili. Di cosa stiamo parlando? Di tre giorni di buio su gran parte della terra che secondo il direttore della Nasa, avverranno il 21, il 22 e il 23 dicembre prossimo.



Il tutto accadrebbe a causa di una potentissima tempesta solare che dovrebbe abbattersi sulla terra proprio in quei giorni. Charles Bolden inoltre si raccomanda di munirsi di viveri, candele e acqua e chiudersi in casa per quei tre giorni in cui, ovvio, tutti i sistemi di telecomunicazione subiranno un blackout generale.
Alla fine del terzo giorno il sole tornerà a splendere. Questa notizia gira sul web da parecchi giorni, come successe del resto, con l’ipotetica fine del mondo prevista dai Maya nel 2012. Siamo tutti qui e sicuramente tutto questo clamore si ridurrà ad una sonora bufala, tuttavia sono molti gli spunti di riflessione che possono scaturirne e molte sono le relazioni con alcune profezie di carattere religioso. Chedonna.it vuole accompagnarvi in questo viaggio particolare dove la scienza si mischia alla religione e dove ognuno di noi, sarà libero di collocare i propri dubbi, le proprie paure o confermare alcune certezze.

Dicembre 2014, l’Apocalisse è vicina?.....


martedì 29 aprile 2014

Arriva l'Anticristo e porta con sé l'Apocalisse

"L’Anticristo è la personificazione della forza ostile a Cristo che attraverso tutto il corso della storia e pertanto è sempre attuale". Ecco le risposte alle domande che lasciano nel dubbio l'umanità...




La Cometa ISON verso la Terra scortata da astronavi aliene. Le foto

Ex agente CIA rivela: "In Sicilia le basi…

Allarme russo: attacco alieno e la Terra non è…

Ufo: Italia presa d'assalto. Le immagini

Dopo il pesce mangia testicoli ecco il pesce…

Una razza aliena ostile alla guida degli Usa.…

Gli alieni ci governano. La nipote del…

Attacco degli alieni negli Usa: 500 morti

L'astronauta Aldrin rivelò: astronavi aliene…


Chi è l'Anticristo e se sia arrivato il suo tempo

Quesito

Caro Padre Angelo,
Vorrei conoscere meglio la figura dell'Anticristo escatologico. Chi sarà? Perchè la Chiesa Cattolica non parla mai di questo personaggio, nonostante sia presentato dalla Sacra Scrittura (Daniele, 2 Tessalonicesi, Apocalisse), dalla Sacra Tradizione attraverso Padri e Dottori della Chiesa, nonchè da moltissime rivelazioni private passate e presenti? Perchè dell'Apocalisse, nelle Bibbie Cattoliche, si fornisce sempre un’esegesi storica (Bestia del Mare=Impero Romano, Nerone, Domiziano) e mai escatologica (Bestia del Mare=Anticristo, Massoneria)?
E perché il libro è interpretato sempre simbolicamente, nonostante il senso letterale sia prioritario?
L'Anticristo sarà il leader di un governo mondiale secondo le parole della Scrittura: "le fu dato potere sopra ogni tribù, popolo, lingua e nazione" (Apo.13;7), e di alcuni padri della Chiesa, che affermano che regnerà su tutta la terra? Se sì, quale connessione tra l'avvento di quest'uomo, la globalizzazione e il Nuovo Ordine Mondiale? Sono questi due eventi precursori dell'affermazione sua e del suo sistema mondiale?
Grazie e distinti saluti


domenica 9 febbraio 2014

L’ultima profezia: la morte di Sharon e l’avvento del Messia


La morte di Ariel Sharon, che si è spento a 85 anni dopo gli otto trascorsi in coma in seguito ad un ictus, un eroe, per gli Israeliani; un assassino, per i Palestinesi. Non è certo questo il contesto nel quale discutere del suo operato- come militare, come politico, come uomo. Ma ne parliamo per una profezia che appare legata alla sua morte e che riguarderebbe addirittura il Messia.
RABBI YITZHAK KADURI
Ad accostare il nome di Sharon all’avvento dell’Unto del Signore che gli Ebrei attendono da millenni è stato Rabbi Yitzhak Kaduri, esperto cabalista e maestro della Torah morto nel gennaio del 2006 all’età presunta di 108 anni. Verso la fine della sua esistenza, il rabbino- venerato come un Tzadik, un grande saggio- più volte parlò in pubblico del Messia e del suo arrivo imminente....
Continua

                                                                                                    Guarda il video free!!

giovedì 26 settembre 2013

Che cosa nasconde l’“Arca dell’Apocalisse”?

Che cosa nasconde l’“Arca dell’Apocalisse”?:


Nella gelida isola di Spitsbergen, desolato arcipelago delle Svalbard (mare di Barents, un migliaio di chilometri dal Polo) sorge la superbanca delle sementi, destinata a contenere i semi di tre milioni di varietà di piante di tutto il mondo. Lo Svalbard Global Seed Vault, (in italiano “Deposito sotterraneo globale dei semi di Svalbard”) ha la funzione di fornire una rete di sicurezza contro la perdita botanica accidentale del “patrimonio genetico tradizionale”
delle sementi. Una “banca” scavata nel granito, chiusa da due portelloni a prova di bomba con sensori rivelatori di movimento, speciali bocche di aerazione, muraglie di cemento armato spesse un metro. La fortificazione sorge presso il minuscolo agglomerato di Longyearbyen, dove ogni estraneo che arrivi è subito notato; del resto, l’isola è quasi deserta. Essa servirà, fa sapere il governo norvegese titolare dell’arcipelago, a “conservare per il futuro la biodiversità agricola”. Per la pubblicità, è “l’arca dell’Apocalisse”.
http://terrarealtime.blogspot.fr/2013/09/che-cosa-nasconde-larca-dellapocalisse.html
                                                                                                                           segue

giovedì 21 febbraio 2013

PROFEZIE, FINE DELLA CHIESA: APOCALISSE?

PROFEZIE FINE DELLA CHIESA: APOCALISSE?



















1 Rivelazione di Gesù Cristo, al quale Dio la consegnò per mostrare ai suoi servi le cose che dovranno accadere tra breve. Ed egli la manifestò, inviandola per mezzo del suo angelo al suo servo Giovanni, 2il quale attesta la parola di Dio e la testimonianza di Gesù Cristo, riferendo ciò che ha visto. 3Beato chi legge e beati coloro che ascoltano le parole di questa profezia e custodiscono le cose che vi sono scritte: il tempo infatti è vicino.
                                                                                                                           segue

domenica 17 febbraio 2013

Pioggia di meteoriti in Russia: dimissioni del Papa e profezie Maya, sul web è di nuovo “febbre-fine del mondo”

Pioggia di meteoriti in Russia: dimissioni del Papa e profezie Maya, sul web è di nuovo “febbre-fine del mondo”


La pioggia di meteoriti in Russia, le storiche dimissioni del Papa, i presagi sul futuro della Chiesa e dell’umanita’, le profezie dei Maya che, scampato il termine fatidico del 21 dicembre 2012, starebbero comunque ad indicare l’avvento di un’epoca di trasformazioni epocali: una lunga catena di avvenimenti inquietanti e quasi concomitanti scatena sul web una vera e propria ‘febbre da fine del mondo’.
Piogge dimeteoriti, cosa succede al mondo?, e’ la domanda che rimbalza sul web e sui social network. “Ultimamente sembra che gli eventi ‘straordinari’ o presunti tali stiano prendendo il sopravvento”, viene rilevato con una certa preoccupazione nelle discussioni online. Uno dei tanti blogger che si esercitano sul tema (il sito ha il criptico titolo “Disclosure Project Ufo”) chiama in causa anche presunte recenti dichiarazioni dell’ex presidente russo Dimitri Medvedev, che avrebbe “commentato l’incredibile incidente asserendo che il ‘pianeta e’ vulnerabile, non solo l’economia’, finendo di nuovo sotto i riflettori mediatici dopo le recenti esternazioni riguardanti la presenza aliena sul nostro pianeta”.
Guardate!!

                                                                                                                           segue

lunedì 11 febbraio 2013

LA PROFEZIA DI MALACHIA: "DOPO RATZINGER L'ULTIMO PAPA, POI LA FINE DEL MONDO"

LA PROFEZIA DI MALACHIA: "DOPO RATZINGER


La profezia di Malachia è composta da una lista di 111, o 112 a seconda delle versioni, brevi frasi redatte in latino, indicanti altrettanti pontefici. Secondo molti studiosi si tratta di una vera e propria premonizione attribuita a San Malachia di Armagh, circa l'apocalisse. 

                                                                                                                 Segue

sabato 15 dicembre 2012

Fine dei tempi o fine del tempo?

Fine dei tempi o fine del tempo?

La fine del 2012 è additato come un possibile momento di grande cambiamento: per alcuni sarebbe la fine del mondo, per altri un momento di “ascensione” verso una dimensione più spirituale.
Il tempo, ha spiegato Albert Einstein grazie alla sua teoria della relatività,
non è qualcosa di costante, ma è relativo. In pratica, sebbene siamo abituati a considerare il tempo come qualcosa di fisso, esso è piuttosto qualcosa di elastico: se ad esempio qualcosa si muove ad una velocità prossima a quella della luce, il tempo per quel qualcosa rallenta. E viceversa: se un corpo rallenta, il tempo passa più velocemente.

Il “Punto Zero, bufala vs intuizione rivelatrice

Continua!!

                                                                                                                           segue

sabato 24 novembre 2012

Meno di un mese al 21.12.2012, ma sul web c’è solo ironia sulla fine del mondo e spuntano gli “asteroidi-killer”

Meno di un mese al 21.12.2012, ma sul web c’è solo ironia sulla fine del mondo e spuntano gli “asteroidi-killer”

Manca meno di un mese alla fine del mondo: o meglio, 27 giorni alla nefasta profezia, basata su chissa’ quali calcoli, che prende in esame il calendario dei Maya per prevedere un cataclisma epocale nella giornata del 21 dicembre. In un gioco da ‘non e’ vero ma ci credo’, oggi sul web prevale comunque l’ironia in vista dell’infausta ricorrenza. ‘Un mese alla fine del mondo: avete deciso cosa indossare quel giorno?’, chiede un tweet. ‘Un mese alla fine del mondo e non ho ancora fatto la lista delle cose da fare‘, si preoccupa un altro utente del web, mentre c’e’ chi mette le mani avanti: ‘un mese alla fine del mondo, ma io sono troppo pigro per morire”. Man mano che si avvicina la data fatidica, ”sul web si assiste ad una progressiva correzione di tiro: diversi siti che qualche mese fa spargevano certezze dando la cosa per credibile, adesso sembrano prediligere interpretazioni meno catastrofiche”, dice all’Adnkronos Paolo Toselli, tra i piu’ esperti studiosi di leggende metropolitane.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

martedì 20 novembre 2012

Argentina: tornano a farsi sentire i “suoni dell’apocalisse”. Il video

Argentina: tornano a farsi sentire i “suoni dell’apocalisse”. Il video

Il video che vi facciamo vedere è stato registrato a Comodoro Rivadavia,  una città dell’Argentina meridionale, appartenente alla provincia di Chubut, in Patagonia. Si affaccia sul golfo San Jorge, un’insenatura dell’Oceano Atlantico, ai piedi del Cerro Chenque. Nel video registrato il 14 novembre 2012 alle 5:30 da un cittadino di Comodoro, si possono ascoltare quelli che ormai vengono definiti i “suoni dell’Apocalisse”.
Guardate il filmato!!

                                      
                                                                                                                           segue

lunedì 19 novembre 2012

Fine del mondo il 21 dicembre? La Francia chiude l’accesso al monte Bugarach, “ultimo rifugio”

Fine del mondo il 21 dicembre? La Francia chiude l’accesso al monte Bugarach, “ultimo rifugio”

Una cima montuosa nel sud ovest della Francia, ritenuta da alcuni un possibile rifugio contro la fine del mondo profetizzata dai Maya, sarà vietata all’accesso il 21 dicembre per evitare un afflusso incontrollabile di “illuminati e curiosi”.
Continua!!!

                                      
                                                                                                                           segue

giovedì 15 novembre 2012

Anno 2013, tempesta perfetta. Spagna e Italia saranno spazzate via!

Anno 2013, tempesta perfetta. Spagna e Italia saranno spazzate via!

Nella giornata della protesta all'austerity per gli esperti di IHS l'anno prossimo sarà terribile per l'economia mondiale. Rischi da America a Cina. Ma è l'Europa ad essere più fragile. Eventuali shock economici saranno violenti sul Pil italiano e spagnolo
Londra - Nel giorno in cui l'Europa scende in piazza per dire no all'austerity gli economisti della società di ricerca IHS non hanno bisogno di guardare le immagini della protesta che sfila lungo le strade di Madrid, Parigi, Milano, Lisbona e Atene. Per loro l'annus horribilis deve ancora arrivare: sarà il 2013. Niente illusioni.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

sabato 27 ottobre 2012

RUSSIA TODAY: IMMINENTE IL CONTATTO CON GLI ALIENI?

RUSSIA TODAY: IMMINENTE IL CONTATTO CON GLI ALIENI?:




 Il network televisivo “Russia Today” ha divulgato una notizia secondo la quale la comunità scientifica starebbe cominciando ad esortare le popolazioni del nostro pianeta a prepararsi ad un “contatto” ufficiale con esseri alieni....
Guardate il video

                                                                                                                           segue

domenica 30 settembre 2012

FINE DEL MONDO

Come esprimere lo spirito di un’epoca senza spirito?


Fine del mondo”: quante volte abbiamo udito questa espressione pronunciata da chi, con sicumera, intende irridere le tradizioni che adombrano il tema del passaggio e della palingenesi - preceduti da prove terribili - da un ciclo ad un altro.
Quante volte insipienti, con i loro occhi spiritati, tra malcelata paura e scherno scaramantico, ripetono “fine del mondo…..”
Continua!!

                                                                                                                           segue

mercoledì 26 settembre 2012

21 Dicembre 2012: dalle profezie degli indiani Hopi fino ai Maya, dagli algoritimi informatici ai web bot

Dicembre 2012: dalle profezie degli indiani Hopi fino ai Maya, dagli algoritimi informatici ai web bot



21 

L’uomo è sempre stato affascinato e intimorito dal mistero del proprio futuro.
La consapevolezza di non poter conoscere gli eventi futuri e di non poterli controllare, ha spinto gli uomini, sin dall’antichità, a escogitare i sistemi più disparati per gettare un pò di luce sulla dimensione ignota rappresentata dal futuro. 
Astrologi, maghi, cartomanti e indovini, hanno prosperato nel corso della storia, sul desiderio dell’uomo di conoscere il proprio destino.
Ora, all’inizio del terzo millennio, una risposta potrebbe arrivare dall’informatica. E’ possibile concepire un software capace di svelare gli eventi futuri che attendono l’umanità? E’ quello che si propone di fare il “Web Bot”.
Continua!!

                                                                                                                           segue

venerdì 14 settembre 2012

Le profezie si stanno avverando?

Le profezie si stanno avverando?



In questi giorni sembra che il mondo vada in pezzi, dalla Rivoluzione araba al sisma in Giappone, cosa sta accadendo, e perché si assiste alla totale impotenza dell’Unione Europea, della Nato e di tutti i governi industrializzati?
E’ possibile che si stia rivelando una verità fin ora negata?
 È possibile che i potenti sappiano la verità e si stiano preparando al peggio? Ecco, queste sono le domande ricorrenti. Proviamo ad analizzare gli eventi più importanti per cercare di capire se esiste una verità “altra” o si tratta solo di pure coincidenze.
Guardate!!

                                                                                                                           segue