In evidenza

L'ALLARME SHOCK! MISTERIOSO PIANETA IN ROTTA CON LA TERRA: "AD AGOSTO TERREMOTI FINO A 9.8 DELLA SCALA RICHTER"

Un pianeta di un altro sistema solare rischierebbe di entrare in collisione con la Terra provocando terremoti e tsunami distruttivi entr...

Visualizzazione post con etichetta nasa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta nasa. Mostra tutti i post

mercoledì 10 dicembre 2014

NASA annuncia esseri extraterrestri in direzione Pianeta Terra!



WORLDWIDE -I funzionari della NASA stanno segnalando quello che credono essere, esseri extraterrestri che viaggiano verso il pianeta terra e stima di arrivare qui il 18 dicembre 2014
Questa è la prima volta nella storia che gli esseri extraterrestri vengono effettivamente avvistati e osservati con telescopi e onde sonore. I funzionari dicono di aver catturato delle frequenze del suono degli extraterrestri in arrivo definite da loro come ” le loro voci”.


sabato 15 novembre 2014

ESCLUSIVO – Sonda Rosetta fotograva palazzo extraterrestre sulla cometa

La notizia è stata pubblicata pochissimi minuti fa dall’autorevole fonte del quotidiano americano Washington Post.



Dall’articolo, presente sul sito ufficiale del giornale USA, si legge che la foto sarebbe uno scatto rubato agli archivi NASA da Anonymous, una prova certa dell’esistenza di vita extraterrestre che ha lasciato una traccia sulla cometa prima dell’arrivo della sonda Rosetta....

venerdì 14 novembre 2014

PROFEZIA DEI TRE GIORNI DI BUIO? DA PADRE PIO A MEDJUGORJE PASSANDO DA BOLDEN

Se ne parla da anni, forse da secoli ed ecco che Charles Bolden, direttore della Nasa (ente spaziale americano) regala al mondo una chiusura del cerchio, per ora soltanto apparente, visto che nulla è stato confermato da fonti attendibili. Di cosa stiamo parlando? Di tre giorni di buio su gran parte della terra che secondo il direttore della Nasa, avverranno il 21, il 22 e il 23 dicembre prossimo.



Il tutto accadrebbe a causa di una potentissima tempesta solare che dovrebbe abbattersi sulla terra proprio in quei giorni. Charles Bolden inoltre si raccomanda di munirsi di viveri, candele e acqua e chiudersi in casa per quei tre giorni in cui, ovvio, tutti i sistemi di telecomunicazione subiranno un blackout generale.
Alla fine del terzo giorno il sole tornerà a splendere. Questa notizia gira sul web da parecchi giorni, come successe del resto, con l’ipotetica fine del mondo prevista dai Maya nel 2012. Siamo tutti qui e sicuramente tutto questo clamore si ridurrà ad una sonora bufala, tuttavia sono molti gli spunti di riflessione che possono scaturirne e molte sono le relazioni con alcune profezie di carattere religioso. Chedonna.it vuole accompagnarvi in questo viaggio particolare dove la scienza si mischia alla religione e dove ognuno di noi, sarà libero di collocare i propri dubbi, le proprie paure o confermare alcune certezze.

Dicembre 2014, l’Apocalisse è vicina?.....


martedì 17 giugno 2014

Alto rischio di collisione con Apophis nel 2036

Alto rischio di collisione con Apophis nel 2036


Quella vera, quella che toglie il sonno agli scienziati della NASA, quella che non hanno previsto i Maya, e che anche i Russi, da qualche giorno, ritengono probabile. Il 13 aprile 2036, la domenica di Pasqua, alle 22:45 un asteroide di 320 metri di diametro e di 200 miliardi di tonnellate di peso si potrebbe abbattere sulla Terra.
Si chiama Apophis (meglio conosciuto come 99.942) ed è una vecchia conoscenza di studiosi e astronomi di mezzo mondo. Sono anni che lo tengono sotto controllo, che tentano di calcolare con precisione le probabilità di impatto sulla Terra e che cercano di capire i pericoli reali di una minaccia del genere.
                                                                                                                                        continua !!

giovedì 12 dicembre 2013

Planet X: la stella Nemesis sta continuando il suo percorso in entrata nel nostro sistema solare

Planet X: la stella Nemesis sta continuando il suo percorso in entrata nel nostro sistema solare

Le anomalie nel nostro sistema solare stanno aumentando. Il Sole è più irrequieto di quanto si credesse: turbolenze di un’intensità mai vista finora sono state osservate per la prima volta nella zona compresa fra la superficie della stella e la sua atmosfera. A catturarne le immagini è stata la sonda Iris della Nasa. Lanciata il 27 giugno 2013, Iris ha il compito di osservare una zona del Sole impossibile da studiare nel dettaglio dai telescopi a Terra: quella compresa tra la superficie e la parte più esterna dell’atmosfera solare, detta corona.
                                                                                                              Guarda il video free!!

martedì 16 ottobre 2012

Le prime immagini reali del Sistema Planet X- Nibiru

Le prime immagini reali del Sistema Planet X- Nibiru

Il rilascio ufficiale al pubblico è stato soppresso della NASA nel mese di Giugno 2012. Il sistema Planet X/Nibiru era classificato come Sistema = ISS ELC20049-DNY. A confermare tutto ciò è stato il ricercatore Donny Gillson che ci ha inviato una email con autorizzazione a pubblicare questo materiale. Realtà o fantasia? Vediamo cosa ci racconta Donny.



Guardate!!


                                                                                                                           segue

mercoledì 8 agosto 2012

la NASA sembra confermare un'invasione aliena

la NASA sembra confermare un'invasione aliena

La notizia sta girando da alcuni giorni e viene riportata sulla maggior parte dei siti internet di Ufo news. La novità sarebbe questa; la Nasa sembra aver confermato che gli alieni stanno invadendo la terra, e ci stanno attaccando a causa del riscaldamento globale! WWN è stata l’unica fonte di comunicazione multimediale su l’invasione aliena in corso.
Attraverso la WWN, nella persona di Frank Lake è stato il reporter investigativo di spicco mondiale su questo tema.



LA PAURA FA 90!!
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

domenica 29 luglio 2012

Secondo Charles Bolden sarebbe imminente il passaggio di Nibiru


Secondo Charles Bolden sarebbe imminente il passaggio di Nibiru:


In questo nuovo video, come in quello del 20 Luglio, ripropone le date del passaggio di Nibiru, tra il 17 Agosto e il 20 Settembre, passaggio che sarà preceduto da eventi climatici estremi, terremoti, eruzioni vulcaniche ecc... ma dice anche che potrebbe sbagliarsi e che potrebbe non esserci alcun segnale precursore.
Poi ricorda che questi eventi in parte sono già cominciati, con la forte calura e siccità negli Stati Uniti, le inondazioni disastrose in giro per il mondo, i molti vulcani che danno segni di risveglio e l’aumento della sismicità. Ripete che la sua fonte è attendibile e che il fatto di comunicare queste date sia per lui un rischio rispetto alla sua credibilità ma comunque ritiene di doverlo fare.

Fa l’immancabile riferimento alla Bibbia e al diluvio che vi è narrato.

Guardate!!!

                                                                                                                           segue

giovedì 12 luglio 2012

Gli Ufo e Tony Blair, ecco gli ultimi X-file di Sua Maestà

Gli Ufo non facevano dormire sonni tranquilli a Tony Blair. L’ex inquilino del numero 10 di Downing Street era così preoccupato dalla possibile divulgazione delle informazioni classificate sugli avvistamenti alieni da richiedere una completa informativa in materia da parte dell’allora Ministro della Difesa.


TONY BLAIR: PRIMO MINISTRO INGLESE PER 10 ANNI
È quanto emerge dagli ultimi X-file custoditi per anni dagli Archivi Nazionali britannici e resi pubblici nelle ultime ore. I timori dell’ex Primo Ministro sarebbe sorti all’indomani dell’ampliamento del “Freedom Information Act“, nel 1998, che di fatto ha portato all’apertura dei dossier prima coperti dal segreto e ha permesso ai cittadini di Sua Maestò chiedere dettagli su Ufo ed affini. “Uno degli errori peggiori del mio Governo“, ha scritto Blair nella sua autobiografia.
Dopo aver ricevuto la lettera di un ricercatore, l’ufologo Nicholas Redfern, che alludeva al “cover up” e gli chiedeva un intervento per rendere disponibili i dati relativi ai molteplici avvistamenti segnalati nel Regno Unito, il Premier si rivolse al Ministero per capire quale fosse la politica da seguire.
Lo staff rispose che l’interesse sulla materia era “limitato”, anche se l’atteggiamento tenuto riguardo l’esistenza di forme di vita extraterrestre era “aperto ad ogni possibilità”. Tuttavia, aggiungevano i solerti funzionari, approfondire l’argomento avrebbe richiesto risorse ingenti che non avrebbero potuto autorizzare.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

domenica 8 luglio 2012

Il passaggio di Nibiru: ritorno al punto zero



Nibiru o Planet X... fonte www.bashar.org

Nibiru, questo sconosciuto…
Nibiru sembra essere un corpo celeste quasi ancora del tutto sconosciuto nella nostra galassia, soprattutto per via di miti e leggende che lo circondano. Cosa si nasconde dietro la presunta esistenza di questo pianeta? C’è qualcosa di vero o sono solo bellissime storie tratte dalla fantasia degli scrittori?
Definito anche XII pianeta, Nibiru venne citato dallo scrittore Zecharia Sitchin in uno dei suoi libri, intitolato appunto Il dodicesimo pianeta, pubblicato nel 1976. Perché dodicesimo, intanto, e non decimo, come molti altri sostengono? Vediamo di dare una spiegazione partendo dall’inizio.
Guardate!!

                                                                                                                              segue



sabato 23 giugno 2012

Filmato NASA 20 GIUGNO 2012

Filmato della NASA del 20 GIUGNO 2012-8:30

La Stazione Spaziale Internazionale durante il monitoraggio di numerosi piccoli oggetti improvvisamente è apparso questo enorme UFO a forma di triangolo.
Comunque non avendo certezze concrete sembra che la stampa a ipotizzato e classificato l'oggetto satellite spia per il monitoraggio di attività aliena sperando alla non eventuale intenzione di scontro con questi alieni che si muovono nel nostro sistema.
Restiamo in ascolto e aspettiamo la verità....

Guardate!!!

                                                                                                                           segue