In evidenza

L'ALLARME SHOCK! MISTERIOSO PIANETA IN ROTTA CON LA TERRA: "AD AGOSTO TERREMOTI FINO A 9.8 DELLA SCALA RICHTER"

Un pianeta di un altro sistema solare rischierebbe di entrare in collisione con la Terra provocando terremoti e tsunami distruttivi entr...

Visualizzazione post con etichetta tifone. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta tifone. Mostra tutti i post

mercoledì 12 giugno 2013

Earth Changes: i Tornado colpiscono il sud della Francia

Earth Changes: i Tornado colpiscono il sud della Francia:

Un fenomeno naturale più comune in America e nei paesi tropicali, ma in questo periodo i tornado stanno colpendo l’Europa. Dopo l’Italia un tornado ha colpito il sud della Francia e i locali turisti che si trovavano sulla Costa Azzurra, la costa mediterranea, sono rimasti scioccati dalla scena che è solito vedere in TV.

tornado99 Jun. 12 14.57
Guardate!!
                                      
                                                                                                                           segue

sabato 4 maggio 2013

Incredibile tornado in Emilia Romagna, panico tra la gente!

Incredibile tornado in Emilia Romagna, panico tra la gente!:

3 maggio 2013 - Come se non fosse bastata l'improvvisa e decisamente aggressiva grandinata abbattutasi sul Modenese nel pomeriggio di oggi, a Castelfranco Emilia ha fatto visita non una tromba d'aria qualsiasi, ma un tornado in grande stile che, quasi quasi, sembrava uscito dal popolare "Twister", disaster movie del 1997. Il gioco di correnti d'aria ha dato vita un fenomeno che, negli ultimi anni, sta diventando purtroppo sempre più frequente nelle nostre zone. In molti, esterreffatti, si sono fermati ai lati delle strade per scattare foto o girare video.



Fortunatamente, oltre a sollevare un gran polverone, pare che il fenomeno meteorologico non abbia causato particolari disagi alla popolazione (il centralino dei Vigili del Fuoco non è stato subissato di telefonate e di richieste di intervento), ma solamente tanta, tanta paura a chi, per qualche attimo, si è sentito come Dorothy, in Arkansas, nel celebre romanzo di Frank Baum "Il Mago di Oz".




http://www.modenatoday.it/cronaca/tornado-castelfranco-emilia-3-maggio-2013.html


lunedì 25 marzo 2013

Devastante tornado in Bangladesh 20 le vittime

Devastante tornado in Bangladesh 20 le vittime




Dhaka, Bangladesh (CNN) - Almeno 20 persone hanno perso la vita e più di 200 i feriti, quando un potente tornado ha attraverso il quartiere sud-orientale di Brahmanbaria in Bangladesh nel tardo pomeriggio di Venerdì..
Ecco due video significativi dell'accaduto.
Guardate i video!!

                                                                                                                           segue

venerdì 22 marzo 2013

Devastante tornado semina morte e distruzione in Cina

Devastante tornado semina morte e distruzione in Cina

21 marzo 2013 - Un devastante tornado,il piu' violento mai registrato in Cina,ha provocato almeno 24 vittime e piu' di 200 feriti,nella citta' di Dongguan,11 sono in condizioni critiche.Un traghetto si e' rovesciato in un fiume nella zona sud-orientale della provincia di Fujian.
Guardate!!

                                                                                                                           segue

lunedì 11 febbraio 2013

Usa: allarme tornado per Louisiana, Mississippi ed Alabama.

Usa: allarme tornado per Louisiana, Mississippi ed Alabama.

11 febbraio 2013 - Un tornado ha colpito la città di Hattiesburg nel Mississippi causando danni ad un campus universitario. Secondo quanto riportato da CNN, ci sono almeno tre feriti. "il tornado ha toccato Hattiesburg "verso le 5.30 ora locale, afferma Jim Hennessey, un portavoce delle squadre di emergenza.
"Stiamo ancora ricevendo notizie di danni", ha detto alla Reuters. "Non siamo stati in grado di verificare il luogo dell'impatto, e abbiamo verificato notizie di feriti in questo momento."
Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Reuters, il portavoce ha detto che ci sono stati danni non specificati per USM campus, e la CNN ha riferito che una scuola superiore locale e' stata danneggiata dal tornado. L'allarme tornado rimane per la Louisiana, Mississippi e sud-ovest Alabama.

link

martedì 11 dicembre 2012

Tifone Bopha: 714 morti, 880 dispersi e 1.900 feriti nelle Filippine, catastrofe di proporzioni immani

Tifone Bopha: 714 morti, 880 dispersi e 1.900 feriti nelle Filippine, catastrofe di proporzioni immani

Il bilancio delle morti causate da Bopha, il tifone piu’ forte di quest’anno nelle Filippine, ha superato ormai quota 700: lo hanno precisato oggi le autorita’, precisando che centinaia di persone, in particolare pescatori, sono ancora disperse. Bopha, che ha attraversato il sud dell’arcipelago nella notte tra martedi’ e mercoledi’, la settimana scorsa, ha fatto almeno 714 morti, la maggior parte sull’isola di Mindanao, secondo la Protezione civile. Risultano ancora disperse 880 persone; tra loro, 313 pescatori usciti in mare a General Santos prima del tifone e mai piu’ tornati. Ci sono poi 257 corpi recuperati ma non ancora identificati. L’ Onu ha lanciato un appello per aiuti internazionali da cui spera si possano ricavare 65 milioni di dollari a sostegno degli sfollati. Bopha e’ il tifone che ha lasciato piu’ morti nelle Filippine dopo Washi, che aveva causato il decesso di 1.200 persone nel dicembre 2011, in particolare nel nord di Mindanao


mercoledì 5 dicembre 2012

Apocalisse nelle Filippine per il tifone Bopha: centinaia di morti, foto e video della catastrofe

Apocalisse nelle Filippine per il tifone Bopha: centinaia di morti, foto e video della catastrof


Con il tifone Bopha ormai in uscita dall’arcipelago delle Filippine, il bilancio delle vittime del suo distruttivo passaggio e’ oggi salito bruscamente: 283 quelle del provvisorio conteggio ufficiale, con altri centinaia di dispersi a causa delle valanghe di fango causate dalle piogge torrenziali che hanno colpito l’isola meridionale di Mindanao, nel piu’ grave disastro naturale di quest’anno nel Paese. La maggior parte delle vittime e’ concentrata nelle aree rurali di Mindanao. La provincia che ha maggiormente sofferto l’impatto di Bopha e’ Compostela Valley, dove smottamenti e allagamenti hanno travolto edifici, piantagioni e scuole: 151 i morti. Nell’incidente piu’ grave, due centri per gli sfollati sono stati distrutti dalle acque nella citta’ di New Bataan, dove le devastazioni prodotte dal mare di fango hanno causato 142 vittime.
Guardate i video!!

                                                                                                                           segue

Tifone Bopha, quasi 300 i morti accertati nel sud delle Filippine: è un disastro struggente

Tifone Bopha, quasi 300 i morti accertati nel sud delle Filippine: è un disastro struggente

E’ salito a quasi 300 morti e rischia di crescere ancora il tragico bilancio del passaggio del tifone Bopha sulle Filippine meridionali. Secondo l’ultimo bilancio delle autorita’, i morti accertati sono 274, i feriti 339 e i dispersi circa 300. Il maggior numero di vittime si registra nella valle di Compostela della provincia di Davao, sull’isola di Mindanao. “Intere famiglie sono state spazzate via”, ha detto il ministro degli Interni Mar Roxas, dopo aver visitato l’area colpita. L’azione di soccorso di polizia, soldati e funzionari dei villaggi e’ ritardata dalla difficolta’ di mandare l’equipaggiamento necessario, dato che le strade sono inagibili, ha spiegato Roxas. Lorenzo Balbin, sindaco della citta’ di New Bataan, nella valle di Compostela, ha raccontato alla radio di un’ondata di pioggia fortissima, con sassi, alberi e fango scesi giu’ dalle montagne. La televisione ha mostrato le immagini di una scuola, una chiesa e le strade di New Batan sepolte dal fango. Secondo l’agenzia locale per la protezione civile, sono 179mila le persone che vengono ora assistite nei centri di ricovero, ma il loro numero continua a crescere. “Il sole e’ tornato, ma la gente chiede cibo, vestiti e rifugio”, ha detto il capo della protezione civile, Benito Ramos.


martedì 4 dicembre 2012

Il tifone Bopha devasta l’isola di Mindanao, decine di morti nel sud delle Filippine

Il tifone Bopha devasta l’isola di Mindanao, decine di morti nel sud delle Filippine

E’ salito ad almeno 52 morti, il bilancio del tifone Bopha, il più violento dell’anno, nelle Filippine. La tv locale Abs-Cbn ha riferito di 43 morti nella città meridionale di New Bataan, nella provincia di Compostela Valley (Davao), che si trovava proprio lungo il percorso del tifone che viaggiava a 210 chilometri orari, mentre all’alba sono state colpite le coste orientali e dell’isola di Mindanao (la seconda maggiore isola dell’arcipelago). L’esercito ha riferito che uno smottamento di terreno ha distrutto una base militare nell’area montagnosa della città, mentre – secondo le autorità locali – un camion carico di soldati e civili è stato spazzato via da un’inondazione improvvisa. Manila non ha confermato il bilancio fornito dalla tv locale, sottolineando che i soccorritori stanno avendo problemi a raggiungere la città. Secondo le autorità, ci sono nove morti confermati, tutti, eccetto uno, registrati sull’isola di Mindanao, nel sud del paese.

domenica 2 dicembre 2012

Forte temporale in Liguria, gigantesca tromba marina a largo di Genova: foto e video!

Forte temporale in Liguria, gigantesca tromba marina a largo di Genova: foto e video!



Come abbiamo già accennato nel nostro punto della situazione di pochi minuti fa, un forte temporale s’è formato nel pomeriggio sulla Liguria centro/orientale, con forti piogge tra genoano e spezzino. Circa un’ora fa, intorno alle 16:50, una spettacolare e gigantesca tromba marina s’è formata sul mare a largo di Pieve Ligure e Sori, proprio di fronte Nervi, a Genova. Le foto di Lorenza Scopesi e il video che pubblichiamo sono davvero spettacolari:
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue

mercoledì 28 novembre 2012

Un Tornado si abbatte su Taranto, evento estremo per questa regione!

Un Tornado si abbatte su Taranto, evento estremo per questa regione!:
28 novembre 2012 - Un vero e proprio Tornado ha colpito il porto industriale di Taranto poche ore fa,la mega tromba d'aria ha puntato diritto verso lo stabilimento dell'Ilva di Taranto causando diversi danni alle infrastrutture della fabbrica,costringendo il personale a un evacuazione di emergenza per rischio esplosione.Durante il suo transito il tornado ha letteralmente devastato tutto cio' che incontrava danneggiando seriamente alcune linee elettriche come si evince anche dal video girato poco fa.


Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue

lunedì 19 novembre 2012

Enorme tornado si abbatte sulle coste australiane! (video)

Enorme tornado si abbatte sulle coste australiane! (video)

Un enorme tornado è stato filmato sulle coste del golfo di Batemans, nello stato australiano di New South Wales. Non ha provocato alcun danno, tuttavia si temono peggioramenti metereologici nel sud ovest dell'Australia.
Guardate!!

                                      
                                                                                                                           segue

sabato 17 novembre 2012

Violento tornado devasta la regione portoghese dell’Algarve, foto e video-shock!

Violento tornado devasta la regione portoghese dell’Algarve, foto e video-shock!

L’Algarve è la Regione più meridionale del Portogallo, e ieri ha subito la veemenza di un’impetuosa ondata di maltempo provocata dall’arrivo di una profonda perturbazione Atlantica, caratterizzata da piogge intense, forti venti, mareggiate e soprattutto un devastante tornado che ha letteralmente devastato molte zone della Regione, e in modo particolare le città di Silves e Lagoa. Il piccolo centro di Paderne è stato letteralmente distrutto, come possiamo vedere dalle foto nella galleria dell’articolo. Circa 20 persone sono rimaste ferite, ma è stato un miracolo se non c’è scappato il morto, anche se alcuni tra i feriti risultano purtroppo in gravi condizioni. Oltre 100 persone sono rimaste senza casa, e adesso sono sfollate. Il vento ha raggiunto i 140km/h ma probabilmente nella zona colpita dal tornado è stato anche più forte.

Guardate!!!!
                                      
                                                                                                                           segue

venerdì 2 novembre 2012

Ciclone Nilam flagella l'India. Sale a 12 il numero delle vittime.

Ciclone Nilam flagella l'India. Sale a 12 il numero delle vittime




















Chennai, 1 Novembre 2012. Nelle stesse ore in cui New York e gli Stati Uniti si risvegliano dopo il passaggio dell’uragano Sandy, in India fa capolino il ciclone Nilam.
La prima area ad essere copita è stata il Tamil Nadu, regione dell’Unione situata nella propagine sud orienale dell’India. Piogge torrenziali, venti fortissimi e pesanti mareggiate hanno bersagliato la costa causando almeno 12 vittime e una decina di dispersi, sebbene il bilancio definitivo debba ancora essere diffuso.
Continua!!

                                      
                                                                                                                           segue

mercoledì 31 ottobre 2012

Usa in ginocchio, 59 morti accertati. I tremendi video che raccontano il disastro

Usa in ginocchio, 59 morti accertati. I tremendi video che raccontano il disastro

Il numero dei morti per il passaggio dell'uragano Sandy sulle coste nord-orientali degli Stati Uniti è salito a 59, secondo il New York Times. Il numero più alto di vittime si è avuto nello Stato di New York, ventinove, di cui 22 solo nella Grande Mela. Poi sette in Pennsylvania, sei in New Jersey, cinque in West Virginia, tre in Connecticut, due in Ohio, Virginia, Maryland e North Carolina, una in New Hampshire.
New York ricomincia a ripartire dopo la devastazione della super tempesta Sandy, costata 18 morti nella sola Grande Mela. Il sindaco Michael Bloomberg ha voluto dare il segnale del “back to business” suonando la campanella d’avvio delle contrattazioni di Wall street.
Guardate!!!
                                      
                                                                                                                           segue

Uragano Sandy: 42 morti negli Usa, 110 complessivi. Il triste bilancio è ancora parziale…

Uragano Sandy: 42 morti negli Usa, 110 complessivi. Il triste bilancio è ancora parziale…

Sono 42 i morti accertati per la tesmpesta Sandy, che si e’ abbattuta su sette stati americani. A questi va aggiunta anche una donna morta in Canada. Lo hanno riferito fonti ufficiali. Gli stati colpiti sono: Connecticut, Maryland, New York, New Jersey, North Carolina, Pennsylvania, Virginia e West Virginia. La tempesta aveva fatto gia’ 67 vittime (tra cui cittadini americani a Porto Rico) al passaggio sui Caraibi. Sono quindi 110 i morti causati finora da Sandy. ANello Stato di new York sono morte 23 persone, di cui 18 a New York. Nel New Jersey le vittime sono tre, in Pennsylvania quattro, come nel Connecticut, dove e’ morto anche un vigile del fuoco mentre prestava soccorso. In North Carolina sono stati accertati due morti, uno in Virginia, tre nel Maryland, uno nel West Virginia.


martedì 30 ottobre 2012

Uragano Sandy, 38 morti accertati negli Usa. Obama: “non è ancora finita”

Uragano Sandy, 38 morti accertati negli Usa. Obama: “non è ancora finita”

E’ salito a 38 il numero delle vittime accertate negli Usa a causa della tempesta Sandy. Lo hanno riferito Sky News e altri media americani, aggiungendo che sono 8,2 milioni le persone rimaste senza elettricita’. Sono “inimmaginabili” i danni provocati dall’abbattersi della super-tempesta sul litorale, alle isole antistanti e alla localita’ costiere del New Jersey: lo ha affermato Chris Christie, governatore repubblicano dello Stato Usa. Diverse centinaia di persone sono gia’ dovute essere tratte in salvo, ha proseguito Christie, ma “dovremo soccorrerne centinaia di altre“. Secondo il governatore, circa 2,4 milioni di abitazioni sono prive di corrente elettrica: “Si tratta del doppio di quelle che furono colpite dall’uragano Irene“, ha sottolineato, riferendosi alla devastante perturbazione che colpi’ la zona nell’agosto 2011.
Guardate!!!

                                      
                                                                                                                           segue

Uragano Sandy, “devastazione inimmaginabile”. Chiuse 3 centrali nucleari, 8 milioni senza elettricità

Uragano Sandy, “devastazione inimmaginabile”. Chiuse 3 centrali nucleari, 8 milioni senza elettricità

Quella provocata dall’uragano Sandy in New Jersey e’ una ”devastazione inimmaginabile”: lo ha detto il governatore dello Stato, Chris Christie, parlando di intere aree completamente sommerse dalle acque – tra cui la Jersey Shore, l’area costiera – e di danni a strade, ferrovie, ponti. ”E’ qualcosa di mai visto. E’ terribile”.  Il New Jersey e’ lo stato piu’ colpito dall’uragano, come ha spiegato il governatore Christie, che ha detto di essere in costante contatto anche con il presidente americano, Barack Obama, al quale chiedera’ maggiori aiuti.
A causa di Sandy, le autorità Usa hanno chiuso tre centrali nucleari, tra cui quella di Indian Point, nei pressi di New York. Di tre centrali chiuse scrive il Wall Street Journal online, citando fonti ufficiali del ministero dell’energia. Un’altra centrale parzialmente chiusa è quella di Hancock Bridge, nel New Jersey.
Sono circa 8,1 gli americani tuttora senza elettricita’, dopo il passaggio di Sandy lungo la East Coast. Lo ha reso noto il Dipartimento dell’Energia.


Sandy, bilancio devastante: decine di vittime, a New York situazione critica

Sandy, bilancio devastante: decine di vittime, a New York situazione critica

Almeno dieci morti, tre ospedali evacuati, scuole e aeroporti chiusi, danni senza precedenti alle linee elettriche, con 250.000 persone senza luce, e alla metropolitana. Questo il quadro del ‘day after’ a New York, dopo il passaggio del ciclone Sandy: lo ha reso noto il sindaco Michael Bloomberg. Finora era stato riferito un unico decesso accertato in citta’. “Ci aspettiamo tragicamente che il numero delle vittime aumenti“, ha aggiunto Bloomberg nel corso di una conferenza stampa. Sandy ha ucciso ulteriori quattordici persone in altri sei Stati Usa: New Jersey, Maryland, North Carolina, West Virginia, Pennsylvania e Connecticut; piu’ una in Canada, a Toronto.
Continua!!!

                                      
                                                                                                                           segue

Incredibile a Brigantine Beach, New Jersey: gli squali nuotano tra le case! Le foto

Incredibile a Brigantine Beach, New Jersey: gli squali nuotano tra le case! Le foto

E’ davvero incredibile quanto accaduto poche ore fa a Brigantine Beach, nel New Jersey, dove la costa è stata inondata dalle mareggiate provocate dall’uragano Sandy, e numerosi squali hanno invaso l’entroterra nuotando liberamente tra le case!

Questi squali, immortalati dai cittadini che hanno pubblicato le foto su facebook e twitter, probabilmente erano molto impauriti per l’acqua poco profonda e lo scenario non certo oceanico intorno a loro. Chissà se sono riusciti a salvarsi … proveremo a scoprirlo nelle prossime ore, continuate a seguirci!

link